Something about MI

Menu & Search

The WEDDING

Avete presente quelle fiabe che vi raccontano da piccoli, quelle dei palazzi indiani, delle musiche, dei principi. Ecco, a quello si e’ ispirato il padre della sposa attingendo alla tradizione indiana per organizzare il matrimonio di Arati.

Nel pomeriggio a tutti gli uomini viene messo il turbante della festa, dalla parte della sposa rosso, da quella dello sposo multicolore e le due famiglie sono fisicamente in due luoghi diversi, finche’ la famiglia di lui non fa un trionfale ingresso nella casa della sposa ballando e cantando ed anticipando lo sposo che arriva a dorso di un cavallo bianco con il viso coperto e un paggio, e va verso la sposa che arriva su un baldacchino rosso, vestita di rosso e con tutte le parenti che la coprono di petali di rosa, dopodiche’ si svolge la funzione religiosa su un palco con la famiglia mentre gli ospiti bevono te e caffe’ e mangiucchiano dolcini e dimsum di verdure.

E poi la cena, drappi oro e blu, piu’ di 50 cuochi, tutti i tipi di cibo immaginabili, tavoli con argenteria apparecchiati per circa 300 persone, e nel frattempo dopo una settimana di matrimonio sono diventati tutti amici, per cui la situazione e’ molto piacevole, come in vacanza. Peccato solo che il ragazzo fantastico che era accanto a me (5 lingue parlate fluentemente, banca d’affari a Londra, ovviamente…) mi abbia fatto cadere un agnello sul vestito meraviglioso, nelle fiabe non succede mai!!!

Questa e’ stata l’esperienza piu’ incredible di evento che abbia mai vissuto, pensero’ a questo matrimonio ogni volta che organizzero’ qualcosa, e soprattutto qualsiasi altro matrimonio mi sembrera’ cosi’ low profile dopo questo…

Il mio volo British mi attende, si torna alla realta’. Buongiorno!

Maura Satta Flores

Napoletana del 1980, anche se Roma è la mia città sin da piccola ed apprezzo Milano. Mi occupo di relazioni pubbliche, al momento ho la responsabilità delle Relazioni Istituzionali di Vodafone Italia e sono nel board di veDrò, network che seguo con interesse ed entusiasmo da molti anni e di cui sono stata vice-presidente.

Post correllati

angoli di un anno

il discorso politico da scuola di politica – la scoperta…

veDrò to be continued

A poco più di una settimana dalla fine un breve…

Come si cambia

Da oggi non lavoro più a Reti. Dopo molti anni…

Commenta questo post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cerca