Something about MI

Menu & Search

Diverso da chi?

Ho letto sul web recensioni impietose di questo film, che invece io ho trovato leggero e divertente, sara’ perche’ un film su una campagna elettorale non mi poteva non piacere o sara’ perche’ ho sempre adorato la Gerini, fatto sta che a me il film e’ piaciuto.

E poi, lo dico chiaramente, il personaggio della Gerini e’ incantevole, e mi ci sono sentita calzare a pennello, con tutte le rigidita’, le debolezze, le isterie del personaggio. Nel film ci sono tanti personaggi e tanti riferimenti politici che fanno sorridere, perche’ fotografano ingenuamente e schiettamente la realta’ politica italiana. I due protagonisti Luca Argentero e Filippo Nigro restano un passo indietro una ammiccante, spumeggiante, classicamente moderna Gerini, ma non sfigurano, foss’altro per la prestanza!

Maura Satta Flores

Napoletana del 1980, anche se Roma è la mia città sin da piccola ed apprezzo Milano. Mi occupo di relazioni pubbliche, al momento ho la responsabilità delle Relazioni Istituzionali di Vodafone Italia e sono nel board di veDrò, network che seguo con interesse ed entusiasmo da molti anni e di cui sono stata vice-presidente.

Post correllati

Buon 2011

Uso comune è augurarsi che l’anno che verrà sia comunque…

Medicaid

Ieri Barack Obama, con il solito coraggio, ha invitato il…

Il caso di Alessandro e Maria (il ricordo di un amore)

Mi chiedo se Gaber immaginasse che la sua opera “Il…

Commenta questo post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cerca