Something about MI

Menu & Search

Cultures

In attesa degli appuntamenti di domani e mercoledi’ ho dedicato questi giorni alla cultura.

Alla visita del Guggenheim innanzitutto, per quanto concerne l’arte.

Non potevo tralasciare la cultura cinematografica non visitando quello che per le Sex and the city addicted e’ un must.

Ed infine come non prendere un te’ nell’unico posto dove orde di italiani fanno la fila per fare le foto alla vetrina, grazie all’ultimo libro di Fabio Volo. E io con loro.

Per il resto io non mi sento newyorkese, it’s not my city, mi inquieta, non la amo come San Diego, San Francisco o Washington DC. Lei lo avverte, e mi punisce: freddo, pioggia e caldo pazzesco solo quando decidi di tornare a casa per indossare abiti piu’ pesanti.

Maura Satta Flores

Napoletana del 1980, anche se Roma è la mia città sin da piccola ed apprezzo Milano. Mi occupo di relazioni pubbliche, al momento ho la responsabilità delle Relazioni Istituzionali di Vodafone Italia e sono nel board di veDrò, network che seguo con interesse ed entusiasmo da molti anni e di cui sono stata vice-presidente.

Post correllati

Buon 2011

Uso comune è augurarsi che l’anno che verrà sia comunque…

Medicaid

Ieri Barack Obama, con il solito coraggio, ha invitato il…

Il caso di Alessandro e Maria (il ricordo di un amore)

Mi chiedo se Gaber immaginasse che la sua opera “Il…

0 Discussion to this post

  1. nicola santini scrive:

    Maura, cazzo sono appena rientrato da NY, se sapevo che eri in città ti avrei chiamata e fatto innamorare della grande mela come si deve. io voglio tornare a vivere lì…

    sarò a San Diego per un mese in gennaio, magari ti chiamo e mi dici cosa non devo perdermi…

  2. mi scrive:

    ciao Nico!
    Certo che te lo dico, anche se gennaio non e’ certo il mese perfetto…ma tra le cose che potrei suggerirti anche raccogliere granchi tra gli scogli ..
    Cmq ogni persona che conosco, compresi tutti i miei amici newyorkesi, mi vuole far innamorare di questa citta’…no way my dear! west coast for ever! :P

  3. Pablo scrive:

    Già, come non innamorarsi di un tramonto a La Jolla…concordo pieneamente!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cerca