Something about MI

Menu & Search

Another day learning

Ieri ho speso del tempo con il Regional Research Desks, che mi ha spiegato come preparano le info sulle aree geografiche e come il loro lavoro si incastri con il press office, politics advisor ma anche con communication e new media nel caso in cui pensino delle iniziative comunicative.

Poi ho seguito il lavoro del mio vicino di scrivania (che e’ simpaticisismo e sempre sorridente) che si occupa di budget per gli eventi ed i viaggi. Anche lui ha lasciato il suo lavoro per seguire la campagna. Ovviamente il settore finanziario e’ fondamentale e lavora a stretto contatto con fund raising e deve esavere le richieste di bdgt. In questa campagna anche il bdgt e’ aziendale e professional.

Dopodiche’ mi sono affacciata al settore communication new media: facebook, twitter, sms, myspace, youtube al servizio della politica. Devo dire che quest’area era quella che mi interessava di piu’ ed al tempo stesso quella su cui ho maggiori info. Parliamo anche di C-Span e dei congressman americani, delle loro abitudini e di quelli italiani con un piccolo spazio per i nostri tristi (anche quelli!) sexgate. Diciamo che l’origine di tutti i mali italiani l’abbiamo rintracciata nel non avere dei database chiari e accessibili con adeguati programmi (vd plusthree incontrati in precedenza) di gestione. Geniale idea che mi e’ personalmente venuta in mente per niente politically correct, fare un ring tone con le intercettazioni telefoniche compromettenti dei politici, not so nice but really funny!

E per ieri sembra essere abbastanza. Giornata conclusa con un’ottima notizia, prossima settimana si parte: swing states!!!!

Maura Satta Flores

Napoletana del 1980, anche se Roma è la mia città sin da piccola ed apprezzo Milano. Mi occupo di relazioni pubbliche, al momento ho la responsabilità delle Relazioni Istituzionali di Vodafone Italia e sono nel board di veDrò, network che seguo con interesse ed entusiasmo da molti anni e di cui sono stata vice-presidente.

Post correllati

Buon 2011

Uso comune è augurarsi che l’anno che verrà sia comunque…

Medicaid

Ieri Barack Obama, con il solito coraggio, ha invitato il…

Il caso di Alessandro e Maria (il ricordo di un amore)

Mi chiedo se Gaber immaginasse che la sua opera “Il…

Commenta questo post

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Cerca